Logistica, dalla carenza di personale alla trasparenza dei contratti: ecco le 6 sfide che attendono il settore nel 2024

La logistica diventa sempre più importante tanto per l’economia italiana quanto per le persone che ne usufruiscono. A confermarlo ben 1,7 miliardi d’investimenti messi in campo nel 2023. Il tutto in un contesto in cui troppo spesso il settore viene accusato di scarsa trasparenza nella regolarità di contratti e appalti. Per contrastare questo fenomeno nasce la partnership tra TIAKI Logistics, la prima piattaforma che promuove lo sviluppo sostenibile dell’intera filiera in ottica ambientale, sociale e di governance e ADAPT. Le sfide che deve affrontare il settore sono tante: dalla genuinità dei contratti di appalto alla carenza di personale, fino all’esplosione dell’e-commerce, che mette sempre più sotto pressione il comparto

Si stima che il mercato del trasporto merci e della logistica in Europa possa chiudere il 2024 con un fatturato poco su Leggi Tutto

Coverflex condivide i risultati del suo ‘Report sulla Retribuzione 2023’: per 4 lavoratori su 5 il welfare aziendale è un valido supporto per accrescere il proprio potere d’acquisto

Secondo i risultati del Report, il 55,82% delle persone che lavora in PMI non riceve buoni pasto e tende a lavorare principalmente in presenza (64,52%). La situazione è nettamente diversa nelle aziende di grosse dimensioni, più aperte al lavoro ibrido o da remoto (28,68%), e dove i buoni pasto vengono erogati al 77,87% dei lavoratori.

“In futuro, non saremo più noi a doverci adattare al lavoro, ma sarà il lavoro a doversi adattare ai nostri valori e alle nostre necessità”, commenta Chiara Bassi, Country Manager Italia di Coverflex, evidenziando l’importanza della flessibilità degli orari e della scelta del luogo di lavoro.

Coverflex, startup di welfare aziendale specializzata in retribuzione flessibile, ha Leggi Tutto

Guida alla crescita professionale con un Business Coach

Sei insoddisfatto dell’attuale posto lavorativo e desideri cambiarlo?

Ambisci a un ruolo di maggiore responsabilità nella tua azienda?

Il mondo professionale è un terreno mutevole, in cui il desiderio di crescita e soddisfazione alimenta costantemente la ricerca di nuove opportunità. Se ti ritrovi insoddisfatto del tuo attuale posto lavorativo, potresti essere pronto per una nuova avventura professionale. In questo articolo, un Business Coach Professionista ci spiega quali sono i segnali di insoddisfazione, le considerazioni cruciali e i passi da intraprendere per affrontare il cambiamento con successo.

Riconoscere i Segnali di Insoddisfazione

L’insoddisfazione lavorativa è un sentimento che può manif Leggi Tutto

Al centro il tema del salario minimo: esiste davvero un’alternativa o è solo la punta dell’iceberg?

Il tema della giusta retribuzione per i lavoratori è un tema sempre molto dibattuto nel panorama italiano, peculiare e complesso, soprattutto considerando la diversità dei settori lavorativi le cui caratteristiche spesso sono siderali

 Luca Furfaro, esperto di welfare e consulente del lavoro, chiarisce il problema e fornisce una chiave di lettura 

L’articolo 36 della Costituzione sancisce che il lavoratore ha diritto a una retribuzione proporzionata alla quantità e alla qualità del lavoro che svolge e in grado di garantire un’esistenza libera e dignitosa. L’ Italia non ha una regolamentazione che fissa un minimo retributivo legale, non esiste quindi una vera e propria legge che determini un valore fisso economico che il datore di lavoro debba osservare: tuttavia i Leggi Tutto

Che cos’è il bilancio aziendale d’esercizio

Riceviamo e pubblichiamo questo approfondimento scritto dal team del blog di Gianfranco Rienzi, commercialista esperto e revisore dei conti, senior partner in ArchimediA Consulting. Uno dei compiti principali delle aziende, in ambito contabile, è sicuramente quello di compilare ogni anno il bilancio d’esercizio. È proprio grazie ad esso che si può verificare lo “stato di salute” di un’azienda. Quando si parla di bilancio aziendale si entra principalmente nell’ambito dell’economia aziendale e delle verifiche necessarie ai fini dell’aggiornamento di report finanziari che siano significativi e completi. Un altro nome che, molto spesso, viene dato al bilancio d Leggi Tutto

Idraulico Roma: quando chiamarlo e gli interventi più richiesti

Chi ha a che fare con un problema o un’emergenza idraulica non deve sottovalutare la situazione, ma contattare il prima possibile un servizio specializzato come Idraulico Roma Pronto Intervento. In molti casi il danno va riparato rapidamente, in altri si può isolare il guasto e attendere un idraulico per un servizio ordinario. L’importante è, in ogni caso, evitare il fai da te e rivolgersi a un Idraulico Roma specializzato.

Chiamata di urgenza: quando farla?

Come detto se il guasto mette a rischio l’appartamento si deve chiamare l’idraulico con urgenza e non bastano gli interventi ordinari come la manutenzione degli impianti. Tra i casi di attività straordinaria dell’idrau Leggi Tutto